Seleziona una pagina

Mercatini di Natale Strasburgo

Dal 1570, a Strasburgo si riunisce ogni anno il Mercatino di Natale, il famoso «Christkindelsmärik». Si tratta perciò del più antico Mercatino di Natale della Francia. Principalmente dedicato alle decorazioni natalizie ed alla gastronomia. Nel corso degli anni, questo Mercatino di Natale ha saputo custodire l’autenticità e l’anima del periodo natalizio.

Nel tardo pomeriggio, quando si fa sera, si respira una magica atmosfera: le decorazioni riempiono la città, le vetrine brillano ed il profumo di spezie e cannella invade le vie. In piazza Kléber il grande abete addobbato con luci e decorazioni natalizie, si solleva già da metà novembre, ammaliando la gente a passeggio.

Mercatino di Natale di Place Kléber

La tradizione dei Mercatini di Natale si è ormai diffusa dal mondo germanico in tutta Europa. Anche la Francia orientale, in particolare l’Alsazia, diventata terra di Mercatini di Natale, il più famoso dei quali è certamente il Mercatino di Natale di Strasburgo.

Il celebre Mercatino di Natale, nominato Christkindelsmärik, è uno dei più antichi d’Europa e del mondo, ovviamente perché ha quasi 500 anni di storia! Infatti si svolge fin dal 1570, da quando cioè, sotto l’influenza del protestantesimo in lotta contro le tradizioni cattoliche, il Christkindelsmärik nasceva per rimpiazzare il mercato di San Nicola.

Tutt’oggi si parla ancora di Christkindelsmärik, in francese Marché de l’Enfant Jésus, ma mentre un tempo esso si svolgeva dal 24 di novembre alla vigilia di Natale, oggi ha una durata paragonabile a quella degli altri Mercatini di Natale Europei.

Il punto di riferimento di questa straordinaria manifestazione è la Place Kléber, nella quale è presente la cattedrale (denominata Liebfrauenmünster), situata nel centro storico di Strasbrugo. Ogni anno, durante i Mercatini di Natale a novembre, vengono posizionati il calendario dell’Avvento ed il grande albero di Natale alto 30 m che, per tradizione, viene prelevato dalle foreste dei monti Vosgi e sotto il quale gli abitanti della città sono soliti lasciare doni per i poveri.

Ogni anno, le circa sessanta casette in legno del celebre Mercatino di Natale vengono posizionate intorno al grande abete. Ultimamente i banchetti non si limitano solo all’area della piazza, ma nel tempo si sono allargate anche alle vie adiacenti come nelle strade pedonali situate attorno alla cattedrale, ad esempio in Rue de la Comédie, in Place de la Gare, in Place Broglie, in Place Gutemberg e nella Petite France, il delizioso quartiere dall’evidente atmosfera francese.

Centinaia di commercianti e artigiani offrono decorazioni natalizie, figurine del presepe, artigianato tradizionale d’Alsazia ma anche proveniente da luoghi più lontani e sconosciuti. Ogni anno, infatti, l’intera Place Gutenberg è riservata all’esposizione di tutti i prodotti caratteristici di uno specifico Paese straniero.

Negli stand gastronomici si trova di tutto, ma ciò a cui davvero non si può resistere sono le Bredele, cioè sono dei biscotti tipici alsaziani, a forma di personaggi e oggetti natalizi, fatti con il burro e insaporiti di volta in volta con cioccolato, anice, caramello, mandorle, zenzero o frutta. Per scaldarsi, non dimentichiamo il vino caldo speziato,il succo d’arancia servito caldo oppure il succo di mele aromatizzato alla cannella. Ulteriori specialità di questa regione sono il fois gras d’oca, le diverse varietà di Choucroute (piatto a base di maiale e crauti), le caramelle e i dolci speziati, soprattutto alla cannella, i porcellini di marzapane, il pan di frutta, il pain d’épices a base di miele, zucchero e cannella, i Kougelhopf (ciambelloni), i Maennelle (omini fatti di pasta brioche decorata), le zuppe fumanti, le torte flambée, le famose pommes d’amour, i vini e le birre d’Alsazia. A proposito di birra, la migliore di Strasburgo si gusta all’antica Brasserie Schutzenberger ed è la celebre Bière de Noel (birra di Natale). Si tratta di un particolare tipo di birra lavorata con e spezie ed ingredienti aggiuntivi che la rendono unica nel suo genere. Inoltre per rendere l’atmosfera ancora piu’ calda e suggestiva tra colori e profumi ad ogni angolo delle piazze e’ possibile scaldarsi con il tipico vin brulé o vin chaud, come i francesi chiamano questa dolce bevanda natalizia e assaggiare la tipica cucina natalizia francese fatta anche di salsicce arrosto, castagne arrosto e non mancano i deliziosi dolci francesi.

Come in ogni Mercatino che si rispetti, anche ai Mercatini di Natale di Strasburgo iniziano molte attività che arricchiscono il calendario dell’Avvento come concerti e attività spirituali nel Duomo e sulla Place Kléber, attività ludiche e di intrattenimento per i bambini, inoltre si organizzano visite guidate tra le bellezze di Strasburgo. Si ricordano altri due Mercatini di Natale di Strasburgo molto importatni: il Mercatino di Place d’Austerlitz, che riunisce tutti i prodotti della gastronomia e i produttori di vino, e il Mercatino nelle piazze des Meuniers, Marché-Neuf e Benjamin-Zix.

02.39523309Lun-Ven | 9.00-18.00

327.1493890Sempre attivo

327.1493890Lun-Sab | 9.00-19.00

info@mercatinidinatale.comSempre disponibile

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter!
x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.